Ricette

Agnello da latte con panatura cacio e pepe su letto di erbette amare dell’Alta Murgia con crosta di pane d’Altamura d.o.p e tuorlo marinato.

Una ricetta ideale per il vostro pranzo di pasqua in famiglia

Agnello da latte con panatura cacio e pepe su letto di erbette amare dell’Alta Murgia con crosta di pane d’Altamura d.o.p e tuorlo marinato

Ricetta ideale per il vostro pranzo di Pasqua in famiglia
Portata: Portata principale
Cucina: Mediterranea
Porzioni: 4
Chef: Augusto Sanfelice
Cost: 15€

Ingredienti

  • 600 gr Costolette di Agnello Murgiano
  • 4 pz Tuorli d'uova
  • 2 pz Uova intere
  • 4 fette Pane di Altamura d.o.p.
  • 250 gr Pane raffermo grattuggiato
  • 100 gr Pecorino
  • 800 gr Erbette selvatiche dell'alta Murgia o di Cicorielle Selvatiche
  • 10 gr Pepe Nero macinato
  • q.b. Olio D'oliva extra vergine
  • 1 Aglio
  • q.b Sale e Zucchero semolato

Istruzioni

  •  Prendete 4 tuorli e poneteli in una terrina con un mix 50/50 di sale e zucchero semolato, ricopriteli completamente facendo molta attenzione a non romperli
  • Lasciateli marinare per circa 4 ore
  •  Prendete le costolette di agnello murgiano e battetele leggermente per assottigliarne la carne.
  •  Preparate la panatura con pane grattato, sale, pepe e formaggio pecorino grattugiato.
  • A parte cucinate le erbette o le cicorielle selvatiche in abbondante acqua salata e ripassatele in padella  soffriggendole con aglio e olio e.v.o
  • Trascorse le 4 ore dissalate i tuorli e poneteli in una ciotola con abbondante acqua per eliminare i residui di sale e zucchero rimasti sugli stessi. 
  • E' arrivato il momento di preparare l'agnello che verrà passato nell'uovo sbattuto ed impanato nella nostra panatura al pecorino, ripetete l'operazione due volte per assicurarvi che la panatura sia perfetta ed omogenea
  • Friggete l'agnello in abbondante olio e.v.o e servite lo stesso ancora fumante in un piatto da secondo su un letto di erbette selvatiche, e con il nostro tuorlo marinato appoggiato su una fetta di pane d'Altamura d.o.p tostato in precedenza.
Clicca per seguirci sui nostri canali Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti è piaciuto il sito? Continua a seguirci!

YouTube
YouTube
Instagram